Pubblicato il decreto istitutivo delle sezioni specializzate in materia di proprietà intellettuale

E’ stato pubblicato in G. U. 11 luglio 2003, n. 159 il Decreto Legislativo 27 giugno 2003, n. 168 intitolato “Istituzione di Sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale presso tribunali e corti d’appello, a norma dell’articolo 16 della legge 12 dicembre 2002, n. 273”.
Tali sezioni sono istituite presso i tribunali e le corti d’appello di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia, e sono composte di un numero di giudici non inferiore a sei, scelti tra i magistrati dotati di specifiche competenze.
Le sezioni decidono in composizione collegiale, e sono competenti in materia di controversie aventi ad oggetto: marchi nazionali, internazionali e comunitari, brevetti d’invenzione e per nuove varietà vegetali, modelli di utilità , disegni e modelli e diritto d’autore, nonché di fattispecie di concorrenza sleale interferenti con la tutela della proprietà industriale ed intellettuale.
Il testo del decreto è disponibile nella nostra Area Associati.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.