Home » News » P2P » Major – Grokster: è accordo

Major – Grokster: è accordo

Le major dell’entertainment e i proprietari del famosissimo sito P2p Gorkster, attori e convenuto in uno dei casi più importanti mai discussi in materia di copyright, hanno deciso di transigere e l’accordo sarà sottoposto alla Corte per l’omologazione.
Mitch Bainwol, Chairman e CEO di Recording Industry Association of America (RIAA) ha salutato l’intesa come uno dei risultati più importati raggiunti da RIAA nella lotta alla illecita diffusione di file in Rete attraverso i sistemi P2p.
L’accordo prevede un obbligo permanente all’astensione dalla violazione in modo diretto o indiretto del copyright relativo alle opere di pertinenza delle aziende attrici, nonché l’immediata cessazione della distribuzione della soluzione ‘client’ di Grokster e la cessazione del funzionamento del software.
Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal l’accordo prevede il versamento a titolo di risarcimento di una somma di denaro pari a 50 milioni di dollari.

La redazione (Raimondo Bellantoni)