Vitaminic fornisce le licenze a Napster per l’utilizzo del suo repertorio online

Napster ha raggiunto un accordo con Vitaminic della durata di più anni per poter distribuire una grande parte del repertorio della società milanese attraverso i media digitali.
L’intesa ha portato Napster a ottenere le licenze di utilizzo per 250.000 titoli del catalogo Vitaminic, che è uno dei più vasti del mercato potendo contare su più di 80.000 artisti e 1.275 case discografiche.
Napster a fronte di tale utilizzo pagherà delle royalty a Vitaminic.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.