La RIAA si attiva contro alcuni utenti Verizon ed Earth Link

Quattro utenti Verizon e un utente del provider Earth Link sono stati oggetto dell’invio di una “cease-and-desist letter”, una diffida a proseguire nella loro massiccia attività di distribuzione file musicali illegali attraverso le reti P2P.
Verizon era stata costretta a rivelare i nomi dei soggetti in seguito a una ordinanza dell’autorità giudiziaria mentre Earth Link, non oggetto di una richiesta diretta dei magistrati, ha deciso di collaborare spontaneamente sulla scorta dell’esperienza Verizon.
RIAA non ha lasciato trapelare nessuna notizia in relazione all’identità dei soggetti cui è stata inviata la comunicazione.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.