Francia, Lussemburgo e Spagna citati davanti alla Corte di Giustizia Europea per mancato recepimento della Direttiva 2001/29/CE

La Commissione Europea ha citato Francia, Lussemburgo e Spagna, davanti alle Corte di Giustizia delle Comunità Europee (CGCE) per il mancato recepimento della Direttiva 2001/29/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 maggio 2001 sull’armonizzazione di taluni aspetti del diritto d’autore e diritti connessi nella società dell’informazione.
La Direttiva avrebbe dovuto essere recepita negli ordinamenti nazionali entro il 22 dicembre 2002.
Le cause contro i tre Stati sono rubricate con i numeri C-31/04, C-35/04 e C-59/04, e sono consultabili all’indirizzo http://europa.eu.int/eur-lex/it/archive/2004/c_07120040320it.html

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.