Home » News » P2P » Morpheus risponde all’attacco di RIAA

Morpheus risponde all’attacco di RIAA

Sreamcast Network, l’azienda che detiene il famoso programma P2P Morpheus, ha annunciato di voler dare il proprio supporto a Electronic Frontier Foundation’s (EFF) in merito all’iniziativa “Let the Music Play”.
Visitando il sito di Mopheus infatti gli utenti sono in grado, attraverso un form, di inviare in modo istantaneo un messaggio di e-mail ai Rappresentanti del Congresso allo scopo di chiedere la legalizzazione dei sistemi di file sharing e una modifica dell’attuale assetto normativo.
Il CEO di Streamcast ha dichiarato che l’azione non intende appoggiare la violazione del copyright, ma che ha come obiettivo la preservazione del diritto alla privacy degli individui.

La redazione (RB)

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.