Un tribunale USA ferma la commercializzazione di Adobe InDesign

Un giudice ha fermato la commercializzazione del programma di impaginazione grafica InDesign di Adobe, in quanto quest’ultima è stata accusata di avere violato i diritti di copyright detenuti da Trio Systems, una azienda informatica con sede a Pasadena in California.
Trio ha richiesto a titolo di risarcimento danni il pagamento di una somma pari a 10 milioni di dollari.
Il parere emesso presso una Corte Distrettuale di Los Angeles ha stabilito che le richieste di Trio sono fondate. Adobe ha subito promosso una controazione legale.
Nessuno dei due procedimenti è ancora giunto alla fase dibattimentale.

La redazione – Fonte: The Register

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.