Un tribunale sudcoreano condanna gestore di sito web musicale

Un tribunale penale di Seoul, nella Corea del Sud, ha condannato Park Sung-hun, amministratore delegato della Bugs Corporation, proprietaria del più popolare sito web di musica ondine coreano, ad una pena di 18 mesi di detenzione con la sospensione condizionale della pena. La società di cui Park Sung-hun è amministratore è stata inoltre multata per una cifra vicina ai 20.000 dollari.
La corte ha ritenuto Park Sung-hun colpevole di aver illegalmente distribuito in Internet decine di migliaia di brani musicali senza autorizzazione da parte dei detentori dei diritti.

La redazione (Marco Bertani)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.