Scuole cinesi condannate a pagare per violazione di copyright su metodologie di esame

L’Alta Corte cinese del Popolo ha condannato una scuola al pagamento di una somma pari a 773.000 dollari per violazione di copyright.
La Corte ha infatti ritenuto colpevole l’istituto New Oriental Education Group di aver violato i diritti di Education Testing Service (ETS) e Management Admission Council (GMAC) (entrambe statunitensi) relativi a un particolare tipologia di verifica messa a punto dalle stesse.
Il caso precedentemente discusso dinanzi a un organo giudicante di gradi inferiore aveva in u primo tempo portato a una sanzione pecuniaria ancora maggiore essendo stata riconosciuta anche una violazione di marchio poi non confermata in sede di appello dall’Alta Corte.
New Oriental Education Group è stata riconosciuta colpevole di avere indebitamente utilizzato i famosi Test of English as a Foreign Language (TOEFL) e Graduate Record Examinations (GRE) sviluppati da ETS, e il Graduate Management Admission Test (GMAT) sviluppato da GMAC.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.