RIAA si accorda per un risarcimento di un milione di dollari

Recording Industry Association of America (RIAA) ha annunciato di avere raggiunto un accordo stragiudiziale con Integrated Information Systems, (IIS), una società del comparto tecnologico che aveva messo a disposizione dei propri dipendenti un server dedicato, attraverso il quale questi potevano scambiarsi MP3 illegali tramite la rete aziendale.
I file scambiati comprendevano brani di Police, Sarah McLachlan, A Perfect Circle, Ricky Martin, Aerosmith e molti altri.
L’accordo raggiunto ha portato al pagamento da parte di IIS di una somma pari a un milione di dollari.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.