Marvel fa causa a Disney

Marvel Enterprises Inc., dopo aver citato The Walt Disney Company per il mancato pagamento di royalties, ora intende rescindere i contratti di sfruttamento dei suoi super-eroi che legano le due major del fumetto e del cartone animato made in USA.
Marvel ha infatti chiesto al giudice federale di Los Angeles di riconoscere che Disney, tempo fa, non ha acquisito i diritti di sfruttamento commerciale dei personaggi a fumetti Marvel contestualmente all’assorbimento dell’azienda intestataria del contratto di licenza per i suddetti personaggi, la Fox Family Worldwide.
Stando a quanto sostenuto da Marvel, infatti, non è stato dato mai esplicito consenso al trasferimento della licenza ai nuovi acquirenti della Fox, la quale invece era titolare dei diritti di sfruttamento economico di personaggi della scuderia Marvel tra cui Spider-Man, l’ Incredibile Hulk e gli X-Men.
La Disney ha fatto sapere di non aver ancora ricevuto gli atti processuali e di non avere di conseguenza alcun commento da rilasciare nel merito.

La redazione (Alessandro di Francia)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.