La Commissione Europea autorizza la fusione tra Muzzik e Mezzo

La Commissione Europea ha autorizzato il progetto di fusione tra due canali tematici musicali francesi Muzzik, controllato da France Télécom e France Télévision, e Mezzo, controllato da Lagardère e Vivendi – Universal, non ravvisando violazioni delle normative antitrust, anche perché la società risultante dalla fusione non sarà un colosso di enormi dimensioni.
Entrambi i canali sono specializzati nella erogazione di musica classica, jazz e world music.
A operazione conclusa Mezzo controllerà Muzzik.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.