Jackie Chan, la star dei film d’azione, si presta per uno spot antipirateria

International Trademark Association ha realizzato uno spot avente come protagonista la star degli ‘action movie’ Jackie Chan nel quale il popolare attore distrugge una serie di prodotti contraffatti utilizzando un’ascia e una motosega.
Lo spot è girato secondo lo stile del divo cinese, quindi in modo piuttosto scanzonato, ma Chan ha dichiarato che non vi è nulla di divertente nella attività di contraffazione e che il problema deve essere affrontato molto seriamente.
L’attore ha sottolineato l’impatto molto pesante della pirateria sull’industria cinematografica di Hong Kong che è passata da una media di 300 film realizzati in un anno a 50 pellicole girate annualmente.
International Trademark Association ha dichiarato che il giro di affari legato alla contraffazione si attesta intorno ai 500 miliardi di dollari.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.