Il negozio virtuale di Apple raggiunge i due milioni di brani scaricati

Apple ha annunciato che più di due milioni di brani sono stati acquistati e scaricati dal negozio virtuale iTunes Music Store in poco più di due settimane.
Naturale la soddisfazione di Jobs, CEO della casa, che ha dichiarato che ogni giorno nuove canzoni vengono aggiunte al repertorio per offrire agli amanti della musica una buona ragione per scaricare musica in maniera legale.
Inoltre, secondo quanto riportato da Apple, la metà delle canzoni scaricate sono state acquistate come parte di album sfatando la concezione secondo la quale la vendita delle singole canzoni penalizzerebbe al vendita dell’album intero.
Un messaggio molto chiaro per le case discografiche.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.