Home » News » Mondo » IFPI pubblica i risultati annuali relativi al mercato musicale

IFPI pubblica i risultati annuali relativi al mercato musicale

IFPI ha diffuso The Recording Industry In Numbers, una pubblicazione considerata una delle fonti più autorevoli per ottenere informazioni in merito all’andamento del mercato discografico globale.
RIN giunta alla undicesima edizione, contiene dati statistici e analisi relativamente ai mercati musicali di 68 Paesi, il documento analizza l’evoluzione dei principali generi nei diversi mercati, i cambiamenti che intercorrono nella commercializzazione della musica, e fornisce una visione di insieme della crescita del mercato della musica digitale, nonché una analisi storica dell’evoluzione dello stesso.
L’analisi contiene anche dati relativi alla divisione delle “fette” del mercato musicale tra le diverse case discografiche.
Il dato rilevato relativo al 2003 è così strutturato: BMG 11.9%, EMI 13.4%, Sony 13.2%, Universal 23.5%, Warner 12.7% e indipendenti 25.3%.
Per quanto riguarda poi il settore della distribuzione le linee di tendenza riportate evidenziano una crescita dell’offerta di musica attraverso canali non specializzati come i supermercati e un aumento dell’acquisto di supporti fonografici tramite i negozi online.
Sono state anche incluse nel rapporto alcune considerazioni e analisi di carattere generale in merito al mercato della musica relativo ai telefoni cellulari.
Queste sono solo alcuni dei temi trattati nella pubblicazione che ha anche offerto una classifica dei brani maggiormente commercializzati nel corso del 2003.
L’album maggiormente venduto risulta essere stato Come Away With Me di Norah Jones seguito da Get Rich or Die Tryin di 50 Cent, Meteora dei Linkin Park, Life for Rent di Dido, Dangerously in Love di Beyonce Knowles, A Rush of Blood to the Head dei Coldplay, Fallen degli Evanescence, In the Zone di Britney Spears, Let Go di Avril Lavigne e One Heart di Celine Dion.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.