Gli USA creano un ufficio in Cina per combattere la pirateria

Lo U.S. Patent and Trademark Office ha comunicato la nomina di una nuova posizione diplomatica in Cina per la risoluzione della problematica relativa pirateria.
E’ la prima volta che gli Stati Uniti agiscono in tal senso per combattere in un Paese straniero la piaga della pirateria.
Mark Cohen, questo il nome del rappresentate dello USPTO che sarà distaccato presso l’ambasciata statunitense a Pechino.
Cohen lavorerà a stretto contatto con le autorità locali allo scopo di migliorare l’assetto normativo, organizzativo e istituzionale della Cina in materia di protezione della Proprietà Intellettuale.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.