Home » News » Mondo » Scultore paventa una violazione di copyright per la rimozione della propria opera

Scultore paventa una violazione di copyright per la rimozione della propria opera

Carl Jansen, uno scultore statunitense aveva realizzato qualche anno fa una scultura per il proprietario di un ristorante. L’opera di dimensioni notevoli, alta tre metri e lunga sette, consistente in un serpente realizzato in materiale plastico composito, era stata collocata nel locale.
L’esercizio è stato recentemente ceduto e il nuovo proprietario del locale ha deciso di porre in vendita la scultura n quanto non consona allo spirito del ristorante.
Ora Jensen venuto a conoscenza del progetto ha minacciato azioni legali sostenendo che egli detiene la proprietà intellettuale dell’opera e in base a ciò si oppone a una rimozione che pregiudicherebbe l’opera stessa, che è stata concepita per essere posta in quell’ambiente, alterandone il contesto.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.