Entrata in vigore la nuova legge in materia di diritto di autore in Svezia

Con l’introduzione della nuova normativa in tema di diritto di autore, con la quale la Svezia ha ottemperato a quanto previsto in campo europeo, molti cittadini potrebbero essere riconosciuti colpevoli di violazione delle predette norme.
La Svezia infatti è uno dei Paesi nei quali l’attività di file sharing è più diffusa se si considera che un individuo su 10 condivide il parte del contenuto del proprio hard disk con altri utenti.
Secondo quanto dichiarato da diversi esperti del settore la nuova normativa è destinata a essere disattesa in quanto non vi è la percezione da parte dei cittadini svedesi del reato connesso con la violazione del diritto di autore e la cosa è quindi vissuta in modo decisamente ‘rilassato’ da parte degli stessi.
Henrik Ponten, portavoce di Antipiratbyran, l’associazione antipirateria svedese ha dichiarato che non esiste alcuna garanzia in merito al fatto che chi scambia illecitamente i file muti il proprio comportamento.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.