CD Baby supera i 10 milioni di dollari di valore di CD commercializzati in Rete

CD Baby, l’azienda che commercializza in Rete CD realizzati da produttori indipendenti (spesso anche dagli stessi autori), ha annunciato di avere superato, dall’inizio della propria attività , nel 1998, sino al febbraio 2004, quota 10 milioni di dollari di valore dei CD venduti.
Nell’ultimo anno le vendite si sono attestate attorno ai 4,65 milioni di dollari rispetto ai 2,5 milioni di dollari del 2002 registrando un notevole incremento segno forse della volontà del pubblico di rivolgersi anche verso altre proposte non filtrate dalle case discografiche.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.