I distributori di CD musicali si accordano per il risarcimento dei danni

IFPI ha annunciato di aver concordato, nell’ambito di accordi volti ad arginare in fenomeno della pirateria, un risarcimento danni pari a 665.000 dollari da parte dei distributori di CD europei rei di avere distribuito registrazioni pirata.
Una parte delle somme ricevute a titolo di risarcimento è riferita a individui o società che avevano commercializzato “bootleg” ovvero registrazioni non autorizzate di spettacoli dal vivo di famosi artisti quali Bob Dylan, Bruce Springsteen, Jamiroquai, Madonna, Prince.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.