Glasgow: nuova operazione antipirateria

Continua l’azione capillare antipirateria sul territorio del Regno Unito.
Grazie a una operazione congiunta del Glasgow City Council Trading Standards Department e delle forze di polizia, grazie a una investigazione svolta dalla MCPS Anti-Piracy Unit, un appartamento nel quartiere denominato Gorbals è stato perquisito.
Nel domicilio è stato rinvenuto del materiale piratato.
L’uomo fermato rischia una incriminazione per violazione del Copyright, Designs & Patents Act (1988), del Trade Marks Act (1994) e del Trade Descriptions Act (1968).
L’indagine era scattata in seguito alla scoperta di un sito Web tramite il quale venivano offerti CD musicali, film, videogiochi di illecita produzione.
L’operazione costituisce una ulteriore testimonianza della volontà di agire in modo capillare per stroncare il fenomeno della pirateria.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.