CD contraffatti venduti online: sequestrati 13 siti pirata in tutta Italia

Si è conclusa con l’oscuramento di alcuni siti Internet e il deferimento alla competente autorità giudiziaria di ben 13 persone che, a fini di lucro ed in concorso tra loro, duplicavano e commercializzavano abusivamente, tramite la rete, programmi per personal computer, giochi per Playstation, cd musicali e Dvd, per un valore di mercato che si aggira complessivamente intorno ai 2 miliardi di lire.
Questo il bilancio definitivo dell’operazione “Aragosta”, condotta dall’Unità illeciti informatici della sezione polizia postale e delle comunicazioni di Salerno, su delega dal sostituto procuratore Giovanni Paternoster del tribunale di Nocera.
L’indagine ha consentito di evidenziare l’esistenza sulla rete Internet di un fiorente mercato di prodotti contraffatti. L’attività investigativa, svolta con il coordinamento del Compartimento polizia postale e delle comunicazioni della Campania, diretto dal dottor Domenico Foglia, ha interessato larga parte del territorio nazionale, giungendo infine all’identificazione dei responsabili dell’illecita riproduzione di prodotti audiovisivi.
Questi ultimi si servivano di alcuni siti Internet per pubblicizzare la loro attività e per mantenere i contatti tra loro. L’ingente quantitativo di supporti ottici, unitamente alle attrezzature informatiche ed elettroniche in possesso degli indagati, è stato pertanto posto sotto sequestro. I siti Internet individuati, invece, sono stati oscurati.

La redazione – Fonte: Fpm

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.