Yahoo lancia una versione beta servizio di ricerca per contenuti Creative Commons

Yahoo ha deciso di lanciare un servizio di ricerca per contenuti messi a disposizione in Rete secondo quanto previsto dalle licenze Creative Commons allo scopo di permettere agli utenti di accedere in modo più semplice e diretto alle informazioni protette dalle predette licenze.
L’iniziativa attesta il fatto che questa nuova forma di regolamentazione del copyright è in una fase di espansione ‘virale’.
Obiettivo finale del servizio messo a punto da Yahoo è permettere all’utente non solo di trovare i contenuti che cerca, ma più dinamicamente fornire informazioni sulle possibilità di impiego dei suddetti contenuti.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.