RIAA e MPAA comunicano il proprio apprezzamento per l’iniziativa dei senatori Cornyn e Feinstein

I senatori statunitensi John Cornyn e Dianne Feinstein hanno introdotto il proprio disegno di legge, Artists’ Rights and Theft Prevention Act (ART Act), che ha l’obiettivo di offrire nuova protezione normativa alle opere che, pur non essendo ancora state ufficialmente proposte al pubblico, sono già state diffuse in Rete a opera di pirati.
Quando ciò accade, sostiene Mitch Bainwol, Chairman e CEO di RIAA, oltre al danno diretto dovuto alla diffusione dell’opera senza la corresponsione dei relativi diritti, esiste un danno connesso al fatto che in tale modo vengono completamente sconvolti i piani di marketing relativi all’opera piratata, senza contare che potrebbe verificarsi la diffusione di un’opera che non ha ricevuto ancora l’imprimatur definitivo dell’artista, pregiudicandone anche l’immagine da un punto di vista professionale.
Il CEO di RIAA e Jack Valenti, CEO e presidente di MPAA, hanno per questo salutato con soddisfazione l’iniziativa dei due senatori che ha come obiettivo il fornire mezzi più efficaci per combattere tale tipo di violazione.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.