Mega causa per contraffazione nelle Filippine

Sony Music, EMI, BMG, WEA, Universal e l’etichetta indipendente Sanctuary Records hanno intentato una causa penale contro i senior executives e gli impiegati del gruppo Solid Group Inc (SGI), presso il Dipartimento di Giustizia delle Filippine.
Società facenti parte di SGI sono infatti state accusate di aver prodotto e distribuito copie contraffate di CD dei maggiori artisti internazionali quali Beatles, Celine Dion, Will Smith, Bryan Adams, Abba e Mariah Carey.
La denuncia coinvolge il Presidente, otto dirigenti e impiegati del gruppo accusati di aver commesso 429.966 atti di violazione di copyright.
Il risarcimento richiesto dalle case discografiche a fronte di tali violazioni è pari a 2,8 milioni di dollari.
La causa è il frutto di una indagine condotta da IFPI che ha portato la Polizia filippina a scoprire, in settembre, un impianto di contraffazione di CD che operava sotto l’egida di una controllata di SGI.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.