EFF: libro bianco sull’equilibrio tra protezione dei contenuti e diritto alla ricerca in ambito universitario

Le università statunitensi stanno affrontando un periodo difficile in considerazione delle numerose azioni legali che le associazioni rappresentanti i titolari dei diritti legati alla proprietà intellettuale stanno intentando contro gli studenti che violano tali diritti servendosi dei network dei campus e, in particolare, della Rete superveloce in dotazione alle università denominata Internet2.
Per poter risolvere la predetta problematica gli atenei devono determinare un difficile contemperamento di interessi tra la libertà accademica di ricerca e sperimentazione e la necessità di porre un freno alle violazioni.
Allo scopo di contribuire alla risoluzione del ‘dilemma’ Electronic Frontier Foundation (EFF) ha realizzato un libro bianco dal titolo “When Push Comes to Shove: A Hype-Free Guide to Evaluating Technical Solutions to Copyright on Campus”, nel quale vengono esaminati i pro e i contro dei diversi sistemi utilizzati per combattere le violazioni di copyright all’interno dei campus.
Il documento esamina sistemi quali AudibleMagic, PacketShaper, e Automated Copyright Notice System (ANCS) oltre a esplorare soluzioni da un punto di vista politico ed educativo.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.