Cinquanta milioni di americani hanno utilizzato la rete per ascoltare musica

Questo è quanto affermato dalla società di ricerca Ipsos-Reid che ha realizzato una indagine sul rapporto tra utenti della rete e musica.
L’indagine ha evidenziato che cinquanta milioni di statunitensi hanno utilizzato almeno una volta Internet per l’ascolto di musica.
Le fasce più giovani sono apparse quelle più propense a effettuare operazioni di download della musica attraverso i cosiddetti sistemi di file sharing, mentre il 37% degli americani ha utilizzato il lettore del proprio computer per ascoltare CD musicali.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.