CEA contro Hollywood

Consumer Electronics Association (CEA), a mezzo delle parole del Presidente Gary Shapiro, ha espresso giudizi molto severi nei confronti del progetto di MPAA di ampliare i contenuti e la portata della legge riguardante la pirateria in materia di comunicazioni.
Shapiro afferma, infatti, che la proposta avanzata da MPAA, se approvata, avrà profonde e devastanti conseguenze sul diritto dei consumatori di utilizzare in modo legale, per propositi non commerciali, i contenuti acquistati.
La proposta di Hollywood secondo Shapiro replica le restrizioni contenute nel DMCA senza includere le norme volte a proteggere i consumatori nello stesso contenute.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.