Autori tedeschi contro il progetto di digitalizzazione di Google

Una delle maggiori associazioni autorali tedesca, PEN, ha aderito alla protesta contro il progetto di digitalizzazione portato avanti da Google che sta sollevando aspre polemiche presso le associazioni di autori di tutto il mondo.
Secondo Wilfried F. Schoeller, Segretario Generale dell’associazione, il progetto priverebbe gli autori della piena disponibilità delle proprie opere, senza contare che potrebbe causare una riduzione di introiti per una categoria nella quale la maggior parte degli esponenti beneficia di modeste entrate.
Schoeller ha anche duramente attaccato le biblioteche tedesche che hanno salutato con entusiasmo il progetto definendolo un ‘progresso tecnologico per il reperimento delle pubblicazioni’.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.