Sequestrato impianto di duplicazione a Benevento, a Pescara sequestro di 58 mila cd falsi

Una centrale di duplicazione per compact disc, videocassette e smart card è stata scoperta dalla Guardia di finanza a Pietrelcina, piccolo centro alle porte di Benevento noto per aver dato i natali a padre Pio.
Le Fiamme Gialle hanno sequestrato più di 6.000 cd gia’ duplicati, 21 masterizzatori collegati tra loro, computer, stampanti e scanner. Denunciato a piede libero il proprietario della casa in cui e’ stata scoperta la centrale, A. M., 51 anni.
Durante la perquisizione sono stati anche sequestrati due fucili e tre pistole.
A Pescara invece i baschi verdi della GdF agli ordini del colonnello Paolo D’Amata hanno sequestrato oltre 58 mila compact disc. Quattro i trafficanti fermati e, in quanto non in possesso di regolare permesso di soggiorno, immediatamente espulsi.

La redazione – Fonte: FIMI

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.