Sequestrati a Roma 14 mila CD contraffatti, due arresti

Due persone, un pregiudicato italiano di 58 anni, L. S. e un marocchino di 34 anni, Y. A., sono stati arrestati la notte tra domenica e lunedì dalla polizia a Tivoli dopo essere stati sorpresi con circa 14mila CD musicali e per videogiochi contraffatti.
Nel corso della perquisizione a casa di L. S., bloccato in via Tiburtina Valeria, a Villalba di Guidonia, gli investigatori del Commissariato di Tivoli hanno anche scoperto una centrale informatica per la duplicazione di CD, composta da computer e masterizzatori montati in serie per la clonazione di supporti audiovisivi.
I due falsari sono stati arrestati per duplicazione abusiva di opere e violazione della legge sul diritto d’autore. Nel corso dell’indagine gli agenti hanno anche trovato materiali per il confenzionamento dei CD come custodie di plastica e copertine.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.