Home » News » Marchi e brevetti » Microsoft rivendica la proprietà intellettuale di alcuni brevetti alla base di OpenGL

Microsoft rivendica la proprietà intellettuale di alcuni brevetti alla base di OpenGL

Il colosso di Redmond ha annunciato di detenere la paternità di due brevetti alla base dello standard grafico OpenGL, diretto rivale di quelli messi a punto dalla stessa Microsoft.
I brevetti sarebbero divenuti di proprietà della Microsoft al momento della acquisizione di buona parte di quelli detenuti da Silicon Graphics, che aveva sviluppato OpenGL, nel corso di una operazione svoltasi tra il 2001 e il 2002.
Microsoft non ha chiarito i termini delle licenze che verranno rilasciate, ma è opinione di molti che quanto sta accadendo segnerà un altro passo verso il pesante rafforzamento del potere monopolistico della casa di Redmond.

La redazione

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.