Home » News » Marchi e brevetti » BT ricostruisce il proprio portafoglio brevetti

BT ricostruisce il proprio portafoglio brevetti

BT, la società che ha inventato la tecnologia degli hyperlinks, un momento cardine dello sviluppo di Internet, ha approntato una squadra di consulenti tecnici allo scopo di verificare se esistano altre tecnologie sviluppate dalla stessa BT e allo stato non ancora individuate, in grado di generare ulteriori flussi economici.
BTexact Technologies, la divisione di ricerca del gruppo BT ha inoltre annunciato di aver siglato un accordo in esclusiva allo scopo di concedere le licenze del vasto portafoglio di 14.000 brevetti tecnologici nel Nord America.
IP Value sarà l’azienda che supporterà BT allo scopo di commercializzare le proprie creazioni intellettuali in USA, Canada e i modo non esclusivo, Giappone.

La redazione

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.