Oggi la firma del cosiddetto “Patto di Sanremo”

Oggi presso il teatro Ariston che tradizionalmente ospita il Festival della Canzone Italiana di Sanremo, i Ministri Stanca, Urbani e Gasparri sottoscriveranno un protocollo di condotta basato sugli elaborati della Commissione interministeriale in materia di e-content.
I patto intende essere di aiuto nella regolamentazione dei contenuti diffusi attraverso la Rete.
Le “Linee Guida per l’adozione di codici di condotta ed azioni per la diffusione dei contenuti digitali nell’era di Internet” hanno come scopo favorire l’elaborazione di nuove metodologie per la diffusione delle informazioni in Rete, consentendo al tempo stesso di arginare il fenomeno della pirateria e creare, quindi, un ambiente digitale sicuro.
Firmatari del patto oltre ai menzionati Ministri dovrebbero essere altri 50 rappresentanti di enti e aziende.
Non è ancora noto nel dettaglio il contenuto del protocollo del quale si sa solo che dovrebbe coinvolgere i fornitori di connettività prevedendo, infatti, la redazione di clausole contrattuali relative alla fornitura dell’accesso alla Rete che contemplino la possibilità di una sospensione del servizio qualora l’utente impieghi la connessione per violare la normativa in materia di diritto di autore.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.