Home » News » Attualità » In libreria la II Edizione di “Internet – Trovare leggi e sentenze gratis”

In libreria la II Edizione di “Internet – Trovare leggi e sentenze gratis”

Internet – Trovare leggi e sentenze gratis di Francesco Brugaletta.
Una “guida breve” a tutte le migliori risorse giuridiche in Rete. Come cercare sul Web una legge, una sentenza, un atto amministrativo, la dottrina e poi ancora newsgroup, mailing list chat ed altre iniziative giuridiche online.

Questo il sommario:
1),Motori di ricerca, indici, network e portali
2),Cercare una legge
3),Cercare le sentenze
4),Cercare un atto amministrativo
5),Cercare la dottrina giuridica
6),Newsgroups, mlists, chat e altre iniziative giuridiche on-line
7),Partiti politici onlin e politica elettronica
8),Glossario (Navigare tra le parole)
9),Indice analitico (Ricerca avanzata)

La presentazione dell’autore:
Si tratta di un volumetto agile e utilissimo (140 pagine, piu’ cdrom, a Euro 11,00) che si rivolge non solo ai giuristi (che possono utilizzarlo a completamento dell’altro mio testo “Internet per giuristi”) ma anche a chi giurista non è, ma ha necessità di reperire velocemente e gratuitamente una legge o una sentenza.
Ogni cittadino puo’ utilizzare questa semplice guida come una sorta di prontuario per i siti giuridici da tenere vicino al Computer.
Il cittadino del duemila, infatti, non puo’ piu’ fare a meno delle nuove tecnologie per sentirsi al passo con i tempi e per prepararsi ad affrontare adeguatamente il terzo millennio.
Internet è la porta del futuro!
Lo stesso Blair (la notizia è del “People”) ha deciso di imparare a usare Internet perchè “The Internet is changing the way we live and I’ve got to get to grips with it like everyone else.” (vale a dire: Internet sta cambiando il nostro modo di vivere e io devo sapere usare questo mezzo come tutti gli altri).
Anche il mondo del diritto e della giustizia ha tutto da guadagnare da un utilizzo massiccio della Rete delle Reti.
La pubblicazione online delle leggi puo’ essere un valido aiuto contro il caos normativo e puo’ consentire al cittadino una precisa conoscenza del contesto normativo europeo e dei singoli paesi dell’Unione europea.
La giustizia online puo’ essere un valido antidoto contro la lentezza della giustizia.
Non a caso nel libro verde pubblicato della Commissione europea si afferma che non ci sono alternative al “Governo elettronico” vale a dire all’impiego sempre più diffuso e pervasivo delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni anche nel settore pubblico.
Si aprono scenari incredibili.
In Portogallo, ad esempio, è stata installata in tutto il paese una rete di “Cyber-chioschi” al fine di permettere ai cittadini di accedere a
Internet, e in particolare alle informazioni del settore pubblico. Il
sistema Infocid, consultabile all’indirizzo http://www.infocid.pt/
è globale, integrato e multimediale.
In questo contesto in continua evoluzione, la mia “guida breve” è un contributo, piccolo piccolo, ma significativo, per la crescita di Internet in Italia in quanto, come ho detto all’inizio, consente a tutti, giuristi e non, il facile reperimento gratuito su Internet delle leggi , delle sentenze e di tutte le altre informazioni giuridiche.
Nel libro si trova un Cd Rom con il software indispensabile (sia per Windows che per Macintosh) per navigare (c’è anche il kit di Tiscalinet) ; con lo stesso CDROM si puo’ accedere ad una sezione di aggiornamenti online in cui si trovano nuovi siti recensiti e nella quale si puo’ anche segnalare quello da preferito dal lettore.
Tutte le informazioni sul libro si possono trovare nel sito della Casa editrice Simone a questo indirizzo: http://www.simone.it/vuvuvu/leggi/index.htm , nonché nel sito della Rivista “Diritto & Diritti” a questo indirizzo:http://www.diritto.it/guida/index.html

La redazione

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.