Il marchio nella giurisprudenza comunitaria, Milano, Aula Magna Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano
Associazione Italiana per la Tutela della Concorrenza

Il marchio nella giurisprudenza comunitaria
2 luglio 2004

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
Aula Magna
Via Festa del Perdono, 7 -Milano

Registrazione
Saluto ai partecipanti
Vincenzo Ferrari (Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano)
Giuseppe Sena (Università degli Studi di Milano -Presidente della Associazione Italiana per la Tutela della concorrenza)

10,00 Confondibilità fra segni e confondibilità fra prodotti nella giurisprudenza comunitaria: alcune considerazioni pertinenti e impertinenti
Giuseppe Sella e Paola A. E. Prassi (Università degli Studi di Milano)

10,30 Recent trade mark cases of the European Court of Justice and the Court of First Instance: the perspective from Alicante
Alexander von Mlihlendahl (Vice-Presidente UAMI)

Coffee break

11,30 La giurisprudenza comunitaria in materia di opposizione alla registrazione dei marchi
Paolo Mengozzi (Giudice del Tribunale di Prima Istanza)

12,00 Une approche à une notion fonct:ionelle de la marque et ses conséquences
Dàmaso Ruiz-Jarabo Colomer (Awocato Generale presso la Corte di Giustizia)

12,30 Colazione

14,30 La giurisprudenza comunitaria in tenia di marchi non convenzionali
Stefano Sandri (Consigliere Speciale UAMI)

15,00 I marchi tridimensionali ,
Lamberto Liuzzo (Studio Legale Liuzzo) e I..orenzo Biglia (Studio Legale Biglia)

15,30 Marchi comunitari e marchi nazionali nelle scelte delle imprese italiane
Marco Francetti (Jacobacci & Associati)

16,00 Coffee break

16,30 Conclusione dei lavori
Vincenzo Franceschelli (UniVerL\’ità degli Studi Milano-Bicocca)

17,00 Interventi e dibattito

E’ prevista la traduzione simultanea in Italiano -Inglese – Francese

Scheda di registrazione da restituire entro il 22 giugno 2004 (clicca qui)

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.