SIAE: il live del mercoledì sarà più economico e semplice per gli esercenti

Rendere più economico e semplice per gli esercenti organizzare serate di musica originale dal vivo e dare spazio ai nuovi talenti: sono questi gli obiettivi di Mercoledì Live. E’ un’iniziativa promozionale che SIAE rivolge agli esercenti d’impresa con partita IVA che desiderino organizzare, nel proprio locale con capienza massima di 200 posti, un mercoledì di musica live con giovani band e cantautori under 31 che eseguano un repertorio di musica originale.

Basta registrarsi ai servizi online SIAE, accedere al portale Mercoledì Live, inviare una richiesta di permesso e attendere che le band e/o i cantautori coinvolti compilino i programmi musicali con le proprie opere. A compilazione avvenuta, l’esercente otterrà il permesso. La comunicazione digitale dei programmi musicali consentirà inoltre di ripartire analiticamente i diritti d’autore. La tariffa agevolata della promozione Mercoledì Live è di soli 25 euro + IVA, senza alcuna provvigione per SIAE.

L’iniziativa è al momento in fase di sperimentazione. I primi partner istituzionali sono la Regione Puglia e il Comune di Firenze. Al termine della sperimentazione l’obiettivo è quello di coinvolgere altre amministrazioni locali per estendere l’iniziativa su tutto il territorio nazionale.

Fonte: www.siae.it

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente Corte di Cassazione, sez. VI Civile, ordinanza n. 2468 del 2 dicembre 2015 – 8 febbraio 2016
Prossimo SIAE: pubblicato il nuovo numero di Vivaverdi
Exit mobile version