Home » News » SIAE » Protocollo d’intesa tra SIAE e F&P Group per promuovere le esibizioni live
Società Italiana Autori ed Editori SIAE

Protocollo d’intesa tra SIAE e F&P Group per promuovere le esibizioni live

SIAE Società italiana degli Autori ed Editori e F&P Group, operatore professionale nel settore dei concerti musicali e spettacoli dal vivo, hanno firmato un importante protocollo d’intesa per promuovere il lavoro di artisti emergenti e giovani autori.

La collaborazione tra SIAE e F&P Group, che si svilupperà nel corso di quest’anno fino a tutto il 2017, ha l’obiettivo di favorire l’esibizione di artisti o gruppi di artisti emergenti che eseguono opere proprie o di giovani autori in apertura di concerti ed eventi musicali.

Si tratta di una iniziativa che punta a far sì che gli artisti affermati possano dare un’opportunità ai giovani per farli esibire su palchi importanti. Con questo protocollo d’intesa, SIAE si è impegnata concretamente a sostenere la diffusione di nuovi repertori tutelandoli e valorizzando il lavoro autorale attraverso agevolazioni tangibili – commenta Filippo Sugar, Presidente di SIAE. – Il Consiglio di Gestione di SIAE ha previsto infatti condizioni particolarmente favorevoli per gli eventi musicali live con la presenza di artisti-autori supporter; ci auguriamo che questo protocollo possa essere esteso anche ad altri primari operatori come F&P Group, al fine di promuovere il lavoro degli autori in tutta la filiera dello spettacolo dal vivo. Sempre in tema di impegno nei confronti dei giovani, vorrei sottolineare che da gennaio 2015 abbiamo azzerato la quota associativa per autori ed editori under 31 e la gratuità sarà estesa a tutti coloro che prenderanno parte a questa iniziativa”.

Il protocollo d’intesa con SIAE rappresenta un’opportunità di crescita e sviluppo per il sistema musicale italiano ed internazionale e per lo spettacolo dal vivo che è il nostro core business – commenta Ferdinando Salzano, Amministratore Delegato di F&P Group. – Il sostegno di SIAE consentirà di avviare un progetto per ospitare i giovani emergenti sui palchi dei big della musica. Mi auguro che questa iniziativa possa fare da apripista affinché sempre più giovani abbiano maggiori possibilità di emergere”.