Sentenza della Corte di Giustizia Europea sull’esaurimento del diritto d’autore

La Corte di Giustizia Europea ha recentemente adottato due decisioni in materia di proprietà intellettuale: la prima, del 12 settembre, Causa C-479/04, “Laserdisken ApS contro Kulturministeriet”, relativa all’esaurimento dei diritti della Direttiva 2001/29; la seconda, del 19 settembre, Causa C-356/04, “Lidl Belgium GmbH & Co KG contro Etablissementen Franz Colruyt”, per l’interpretazione dell’Articolo 3a della Direttiva 84/450 come modificata dalla Direttiva 97/55 sulla pubblicità comparativa ed ingannevole.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.

Controlla anche

Corte Costituzionale: legittimo il ricorso alla decretazione d’urgenza per disciplinare l’intermediazione del diritto d’autore

Il ricorso alla decretazione d’urgenza per disciplinare l’intermediazione del diritto d’autore anche in favore di organismi di gestione collettiva diversi dalla SIAE era sorretto da adeguate ragioni di necessità e urgenza.