Home » News » Sentenze » Prima sentenza sull’obbligo del contrassegno S.I.A.E

Prima sentenza sull’obbligo del contrassegno S.I.A.E

Il giudice per le indagini preliminari di Torino Dott.ssa Emanuela Gai con sentenza dello scorso 19 aprile 2001, ha stabilito l’inapplicabilita’ dell’art. 181 bis della legge sul diritto d’autore sull’obbligo del contrassegno SIAE su prodotti contenenti programmi per elaboratore o multimediali utilizzabili esclusivamente mediante elaboratore elettronico, non contenenti suoni, voci o immagini in movimento tali da costituire opere intere non realizzati spressamente per il programma per elaboratore ovvero loro brani o parti non eccedenti il 50% dell’opera intera.
La sentenza smentisce la rigida interpretazione della norma fin qui sostenuta dalla S.I.A.E, sull’obbligo di contrassegno di qualsiasi supporto.
Un chiarimento definitivo dovrebbe giungere dal decreto di attuazione della legge 248/00 (che ha introdotto l’art. 181 bis LDA), la cui scadenza era fissata per il 18 marzo 2001, e che da mesi aspetta di essere approvato.
Ulteriori chiarimenti saranno pubblicati non appena entreremo in possesso della sentenza integrale.
La redazione

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.