Peppermint: respinta la richiesta di esibizione dei nominativi degli utenti di Wind e Telecom il cui indirizzo IP è stato rilevato nelle reti di file sharing

Il Tribunale di Roma ha respinto i ricorsi presentati da Peppermint e Techland nei confronti di Wind e Telecom volti a ottenere i nominativi degli utenti il cui indirizzo IP era stato rilevato nelle reti di file sharing.
I giudici, secondo quanto riportato da alcuni siti di informazione, non hanno ritenuto fondate le istanze delle due case discografiche, che si erano avvalse della tecnologia della società svizzera Logistep per rilevare l’indirizzo IP degli utenti collegati nelle reti di file sharing.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.