Il bozzetto pubblicitario è opera dell’ingegno

La produzione di un bozzetto pubblicitario costituisce un’opera proteggibile ai sensi della legge sul diritto d’autore (633/1941), mentre non è tutelabile se è privo di un carattere creativo.
Così ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza 11 novembre 2003, n. 16919, precisando che il bozzetto pubblicitario, ai fini di una eventuale proteggibilità , deve essere tenuto distinto dall’attività di pubblicità genericamente intesa e comportante una serie di atti astrattamente anche producenti opere dell’ingegno.
La sentenza per esteso sarà a breve disponibile nel nostro Centro Documentazione.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.