Home » News » Sentenzepagina 8

Sentenze

Nintendo ottiene il ritiro dal commercio di dispositivi illegali

Il Tribunale di Milano ha disposto in via cautelare il ritiro dal commercio di dispositivi, prodotti da una società di Firenze, che permettono di utilizzare giochi non originali sulle console Nintendo e Wii. Secondo il Tribunale milanese i dispositivi messi in vendita sono specificamente atti a leggere i giochi copiati e violano i diritti di proprietà intellettuale della Nintendo.

Leggi di più »

Causa SABAM c. Scarlet: la corte belga conferma la responsabilità dell’ISP

Lo scorso 4 luglio un Tribunale Belga si era pronunciato a favore della SABAM riconoscendo la responsabilità dell’Internet Service Provider Scarlet al quale aveva imposto l’obbligo di implementare le sue tecnologie entro sei mesi, con lo scopo filtrare il materiale illegale diffuso attraverso i suoi canali peer2peer e bloccare in tal modo il file sharing illegale. Recentemente, tramite i canali …

Leggi di più »

Pronuncia della Corte distrettuale di Amsterdam sulla responsabilità degli ISP

Il 16 ottobre scorso il Tribunale di Amsterdam si è pronunciato in merito alla responsabilità degli Internet Sevices Provider che permettono agli utenti dei propri siti web di effettuare upload di fotografie di personaggi celebri, affermando che essi devono ritenersi responsabili per aver facilitato un comportamento illecito, in violazione delle leggi sul diritto d’autore. Nel caso di specie, la Corte …

Leggi di più »

Il Tribunale del Riesame di Bergamo pubblica le motivazioni sul caso Pirate Bay: confermate le ipotesi di violazione della legge italiana sul diritto d’autore

Il Tribunale del Riesame di Bergamo, pur respingendo l’ordinanza di sequestro preventivo tramite inibizione all’accesso dall’Italia per il sito Pirate Bay, ha tuttavia confermato la sussistenza del “fumus delicti” della violazione delle norme sul diritto d’autore: “risulta del tutto evidente come gli indagati, attraverso il sito Pirate Bay quanto meno mettano a disposizione del pubblico della rete opere dell’ingegno protette”. …

Leggi di più »

Cassazione Penale: copiare la tesi è reato

Con sentenza n. 34726 la Corte di Cassazione, II sezione penale, ha respinto il ricorso di un professore universitario che è stato riconosciuto colpevole sia in primo che in secondo grado a Trento del reato di cui all’art. 171 l.d.a., per aver pubblicato un libro con alcuni capitoli prelevati da tesi di laurea di due studenti dei quali era stato …

Leggi di più »

Opere d’arte: i provider devono ottenere la licenza S.I.A.E.

Il Tribunale di Roma, Sezione specializzata nella materia della Proprietà industriale ed intellettuale ha pronunciato una sentenza che è stata registrata lo scorso agosto, con la quale ha accolto le domande della S.I.A.E. condannando la società Tiscali a rimuovere dal proprio sito Internet le immagini di opere dell’arte figurativa appartenenti al repertorio S.I.A.E. che erano state riprodotte illecitamente ovvero senza …

Leggi di più »

Contrassegno Siae, strumento fondamentale contro la pirateria

“Il contrassegno Siae serve a distinguere il prodotto genuino da quello contraffatto e costituisce pertanto uno strumento spesso utilizzato dalla polizia e dalla stessa magistratura per distinguere il prodotto lecito da quello illecito”. Lo stabilisce la sentenza della Cassazione del 31 luglio (n. 32064) che ha chiarito, il valore del contrassegno Siae. La Cassazione afferma inequivocabilmente che il bollino è …

Leggi di più »

“Gambero Rosso” inibise la pubblicazione della guida “Gambero Rozzo”

“Uno dei casi più palesi di plagio”. Così Stefano Barilli, direttore della guida Gambero Rossa commenta la sentenza del Tribunale di Roma che “mette fine alla causa che ha visto di fronte Gambero Rosso, la Newton Compton Editori e Carlo Cambi, per l’ utilizzo del marchio Gambero Rozzo”. Un’operazione, quella di Gambero Rozzo, prosegue Barilli “di parassitismo e come tale …

Leggi di più »

Tribunale di Parigi: eBay dovrà pagare 40 milioni a Lvmh per vendita di merce contraffatta

I noto sito di aste online eBay è stato condannato dal Tribunale del commercio di Parigi a pagare 40 milioni di euro di danni al colosso francese del lusso Lvmh, a cui fanno riferimento celebri griffe dell’abbigliamento, degli alcolici, della profumeria e della cosmetica, dell’orologeria e altro ancora. In particolare Ebay dovrà pagare a Louis Vuitton Malletier 19,28 milioni di …

Leggi di più »

Sentenza del Tribunale dell’Aia: “la copia privata da materiale illegale è illecita”

“La copia a uso privato da materiale illegale è un atto illegale”: questo è il verdetto del Tribunale dell’Aia in Olanda, contenuto in una sentenza del 25 giugno scorso, in un caso che è stato portato in Tribunale da parte degli importatori e produttori di supporti vergini che dovevano pagare il compenso dovuto per legge per la copia privata. Il …

Leggi di più »

L’utilizzo di software in uno studio professionale senza le licenze d’uso costituisce reato ex art. 171-bis l.d.a.

Con la sentenza n. 25104 depositata il 19 giugno scorso la Suprema Corte ha considerato penalmente rilevante, ex art. 171-bis l.d.a., l’uso nell’ambito di uno studio professionale di software in assenza delle relative licenze d’uso, anche se la riproduzione era finalizzata al “fine di profitto” e non anche “al fine di lucro”. In particolare la Cassazione ha statuito che “a …

Leggi di più »

Il Tribunale di Roma si pronuncia in merito allo allo sfruttamento pubblicitario dell’immagine di un noto attore

Il Tribunale di Roma si è recentemente pronunciato in sede cautelare ” accogliendo il ricorso proposto ex artt. 156 l.a. e 700 c.p.c. ” sullo sfruttamento dell’immagine di un noto attore, distinguendo l’utilizzazione dell’immagine ai sensi degli artt. 96 ss. l.a. da quella effettuata nell’ambito dei c.d. contratti di product placement, ai sensi del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. …

Leggi di più »

Corte di Cassazione: è dovuto il risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale conseguente alla pubblicazione non autorizzata di ritratto fotografico

Il caso esaminato dalla Cassazione nella sentenza n. 12433 del 16 maggio 2008 riguarda la pubblicazione su un periodico, a scopo pubblicitario, di fotografie senza il consenso della persona ritratta. In materia di risarcimento del danno patrimoniale derivante dalla pubblicazione non autorizzata della fotografia, la Cassazione ha confermato la validità di principi ormai consolidati in dottrina e in giurisprudenza secondo …

Leggi di più »

Il Consiglio di Stato decide in merito al diritto morale dell’autore di un’opera architettonica ai sensi dell’art. 20, comma II, l.a.

Con la sentenza n. 1749 depositata il 15 aprile 2008 il Consiglio di Stato si è pronunciato sull’art. 20, comma II, l.a., e sulla possibilità per gli eredi dell’autore di un’opera architettonica di far valere il diritto ivi riconosciuto. Come noto, l’art. 20, comma II, l.a., introduce un temperamento al diritto morale d’autore all’integrità dell’opera e stabilisce che l’autore di …

Leggi di più »

Illegittimità costituzionale dell’art. 245 CPI

Con sentenza n. 112 del 14 aprile e depositata lo scorso 24 aprile, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 245, comma 2, del decreto legislativo 10 febbraio 2005, n. 30 (Codice della proprietà industriale, a norma dell’articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273), nella parte in cui stabilisce che sono devolute alla cognizione delle sezioni specializzate …

Leggi di più »

Contrassegno S.I.A.E.: parte la notifica della regola tecnica alla Commissione Europea

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di concerto con la Presidenza del Consiglio, ha trasmesso all’Ispettorato tecnico dell’Industria del Ministero dello Sviluppo Economico la normativa concernente il contrassegno S.I.A.E. Il Ministero dello Sviluppo Economico, competente in materia di notifica di regole tecniche, sta provvedendo in queste ore alla notifica alla Commissione Europea. Si chiarisce così una vicenda …

Leggi di più »

Contrassegno S.I.A.E., tanto rumore per nulla’

La Corte di Giustizia Europea con una recente sentenza ha stabilito che l’apposizione del contrassegno sui supporti contenenti opere dell’ingegno tutelate, essendo regola di natura tecnica, doveva essere notificata alla Commissione Europea ai sensi della Direttiva 83/189/CEE, al fine di consentirle di verificarne la compatibilità col principio comunitario di libera circolazione delle merci e di promuovere eventualmente l’armonizzazione delle regole …

Leggi di più »

Procol Harum: a Brooker i proventi di “Whiter Shade Of Pale”

Gary Brooker, fondatore e cantante dei “Procol Harum”, ha riconquistato i diritti d’autore della canzone più celebre del gruppo inglese “A whiter shade of pale”. In precedenza nel 2006, dopo una lunga vertenza giudiziaria, la High Court di Londra aveva dichiarato che l’ex tastierista della band, Matthew Fisher, aveva diritto al 40% dei diritti d’autore della canzone, che aveva sostenuto …

Leggi di più »

Il Tribunale di Ragusa condanna il responsabile di una emittente televisiva locale per diffusioni musicali abusive via etere

La scorsa settimana, il Giudice monocratico del Tribunale di Ragusa, ha condannato il direttore pro tempore di un’emittente televisiva locale alla pena di mesi sei di reclusione ed euro 2.600 di multa, pena sospesa per anni cinque, per aver diffuso abusivamente, in assenza di licenza della SIAE, brani musicali abbinati a spot pubblicitari, in violazione dell’art. 171/ter della legge sul …

Leggi di più »