Home » News » Sentenzepagina 11

Sentenze

Il bozzetto pubblicitario è opera dell’ingegno

La produzione di un bozzetto pubblicitario costituisce un’opera proteggibile ai sensi della legge sul diritto d’autore (633/1941), mentre non è tutelabile se è privo di un carattere creativo. Così ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza 11 novembre 2003, n. 16919, precisando che il bozzetto pubblicitario, ai fini di una eventuale proteggibilità , deve essere tenuto distinto dall’attività …

Leggi di più »

Registrabilità dei marchi sonori: sentenza della Corte di Giustizia Europea

La Corte di Giustizia si è espressa sulla registrabilità quali marchi di segni sonori formulando un duplice criterio interpretativo dell’articolo 2 della Direttiva 89/104/CEE sul ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di marchi d’impresa. Secondo la Corte: 1) i segni sonori devono poter essere considerati come marchi quando siano idonei a distinguere i prodotti o i servizi di …

Leggi di più »

Cassazione: la SIAE ha il pieno diritto di agire in giudizio per conto degli autori

La Corte di Cassazione con sentenza n. 12825/2003 ha riconosciuto alla SIAE la possibilità di agire in giudizio per conto degli autori nei confronti delle emittenti che ne trasmettono le opere senza la relativa corresponsione dei diritti, anche in mancanza di uno specifico contratto siglato tra la Società e l’emittente stessa. E’ stato quindi ribadito il diritto esclusivo, posto in …

Leggi di più »

S.I.A.E.: arrivano le prime sentenze

Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio si è pronunciato in due ricorsi presentati contro statuto, regolamento, elezioni e nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione. Nella prima sentenza (n. 8467/03) il TAR Lazio ha respinto il ricorso presentato dalla Edizioni Musicali Pandora s.a.s ed altri (R.G. n. 4550/2003), contro lo Statuto ed il Regolamento elettorale della SIAE, nonché l’indizione delle …

Leggi di più »

Spagna: Importante decisione della Corte Suprema in merito all’uso della TV negli alberghi

La Corte Suprema spagnola ha deciso di esimere gli alberghi dal pagamento di royalty in relazione all’utilizzo di apparecchi televisivi all’interno delle camere, in considerazione del fatto che ciò non costituisce comunicazione al pubblico. La decisione ha posto fine a una diatriba legale che aveva avuto inizio nel lontano 1993 e che vedeva da una parte Federacià³n Espaà±ola de Hostelerà­a …

Leggi di più »

Ordinanza di ripartizione della Sezione Musica (SIAE), oggi decide il Consiglio di Stato

Oggi il Consiglio di Stato è chiamato a decidere sulla ordinanza di ripartizione della Sezione Musica della S.I.A.E. Infatti un gruppo di autori, tra cui Giancarlo Bigazzi, Tony Renis, Mogol e Mario Lavezzi, ha appellato la delibera del T.A.R. del Lazio Sez. III ter, n. 4123, del 14 febbraio 2002, che accantonava il 50% dei diritti del BSM (Ballo con …

Leggi di più »

Attesa un’importante decisione della Corte di Giustizia Europea

E’ prevista per il giorno 6 febbraio la decisione della Corte di Giustizia Europea in merito al caso SENA -“Stichting Ter Exploitatie Van Naburige Rechten (SENA) v. Nederlandse Omroep Stichting (NOS)”-. La Corte di Giustizia Europea era stata adita dalla Corte Suprema Olandese. La decisione rappresenta un momento molto importante in quanto riguarda la quantificazione del concetto di “equa remunerazione” …

Leggi di più »

La Corte Suprema statunitense conferma l’estensione dei termini del copyright

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha confermato la validità della legge che estende il termine di durata del diritto d’autore di venti anni, meglio conosciuta come “Sonny Bono Copyright Term Extension Act”. La decisione ha fatto tirare un sospiro di sollievo all’industria dello spettacolo, si pensi al caso della Disney che rischiava che le prime immagini di Topolino diventassero …

Leggi di più »

A Napoli condanna per violazione art. 171-ter l.d.a.

Venerdì scorso la 1a Sezione Penale del Tribunale di Napoli ha condannato i fratelli Enrico, Angelo, Giuseppe e Claudio Frattasio a quattro anni e sei mesi di reclusione per associazione a delinquere e violazione dell’art. 171-ter della legge sul diritto d’autore, che punisce l’abusiva duplicazione e commercializzazione di opere musicali. Il padre Pasquale, anch’esso imputato degli stessi reati, è stato …

Leggi di più »

Torino, distribuivano film e software attraverso la rete universitaria: condannati

Avevano abusivamente duplicato e, sapendo di trattarsi di copie non autorizzate, distribuito e detenuto a scopo commerciale programmi per elaboratore, giochi per psx, video CD, utilizzando un computer di una associazione studentesca configurato come server FTP nel Politecnico di Torino: due studenti sono stati condannati rispettivamente a cinque e quattro mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di …

Leggi di più »

Microsoft perde l’appello nella causa contro Lindows

Qualche tempo fa Microsoft aveva intentato una causa contro Lindows.com, che aveva sviluppato un sistema che consente di utilizzare l’interfaccia Windows sul sistema operativo Linux. Microsoft aveva rivendicato come propria la denominazione Windows, aveva sostenuto che il termine Lindows avesse violato il trademark di Microsoft e che inoltre potesse ingenerare confusione nei consumatori. Persa la prima battagli legale Windows aveva …

Leggi di più »

Vertenza EMI/Enpals, confermata la decisione di primo grado

Nel 1999 la società Emi Virgin Publishing Italia aveva presentato un ricorso al Tribunale di Milano, Sez. Lavoro, avverso un verbale di accertamento Enpals nel quale venivano contestate varie violazioni di legge relative a omissioni contributive e mancate denunzie, per le attività rese dai lavoratori in studio di registrazione per registrazioni fonografiche. EMI aveva sostenuto che la contribuzione era dovuta …

Leggi di più »

Sentenza del TAR Lazio annulla parzialmente l’ordinanza di ripartizione della sezione Musica

Una sentenza del TAR del Lazio del 14 febbraio scorso ha accolto parzialmente un ricorso promosso da alcuni autori ed editori musicali per l’annullamento dell’ordinanza di ripartizione della sezione Musica dei proventi incassati dalla SIAE per l’utilizzazione economica di opere musicali. La sentenza censura alcuni aspetti dell’ordinanza, e in particolare la ripartizione degli incassi relativi alle esecuzioni musicali mediante strumento …

Leggi di più »

Anche realizzare una copia di un programma per elaboratore non identica all’originale costituisce reato: la sentenza della Cassazione

Anche realizzare una copia di un programma per elaboratore non identica all’originale costituisce reato se oggetto della duplicazione è una parte di programma dotata di una propria autonomia funzionale o il nucleo centrale del programma (code-line o programma sorgente). Questo in sintesi il contenuto della sentenza della Corte di Cassazione n. 15509 del 24 aprile 2002. Un ex-dipendente della società …

Leggi di più »

Innovativa sentenza canadese su copyright e Internet

Una sentenza della Corte d’Appello Federale Canadese ha rigettato il principio del “Paese d’origine” per le trasmissioni via Internet, stabilito inizialmente dalla corte di primo grado. Il caso ha avuto origine nel 1995 su iniziativa della Socan (società degli autori e degli editori canadese) contro vari service providers, compagnie di telecomunicazione, broadcaster e webcaster canadesi, e costituisce un precedente molto …

Leggi di più »

Attesa per una importante decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti.

La Corte Suprema degli Stati Uniti nel corso della settimana ascolterà le controparti allo scopo di decidere in merito al caso Festo vs. Shoketsu Kinzoku Koygo Kabushiki. Le conseguenze della decisione potrebbero essere di cruciale importanza. La Corte sta infatti considerando la possibilità di rovesciare il giudizio emesso da una corte di grado inferiore nel suddetto caso. Il risultato della …

Leggi di più »

MPA vs. 2600.com: la Corte decide

Nella causa tenutasi presso la Corte d’Appello degli Stati Uniti della Seconda circoscrizione, a Manhattan, è prevalsa la tesi della MPA Motion Picture Association, nei confronti di Eric Corley, editore della rivista 2600, definita come hacking oriented, accusato di aver deciso di pubblicare i link al programma DeCSS, che può essere utilizzato per bypassare il sistema di protezione dei contenuti …

Leggi di più »

Giurisprudenza: il Tribunale di Roma accoglie il ricorso della società editrice del settimanale La Moto

Ribaltando quanto precedentemente deciso dal giudice, il Tribunale di Roma, in sede collegiale, con sentenza datata 19/7/2001, ha accolto il ricorso presentato dalla Casa Editrice del settimanale La Moto allo scopo di ottenere l’inibitoria dell’utilizzo del dominio www.lamoto.it, precedentemente registrato da un’altra società . I giudici del Tribunale di Roma hanno configurato un atto di concorrenza sleale da parte della …

Leggi di più »

Importante decisione di una Corte d’Appello USA in merito al DeCCS

La Corte d’Appello californiana ha deciso all’unanimità di rovesciare la decisione, precedentemente presa da una corte di primo grado, che proibiva a dozzine di individui di pubblicare all’interno dei propri siti il codice DeCCS, in grado di annullare le protezioni digitali dei DVD, consentendone la riproduzione su qualsiasi computer. La Corte d’Appello ha sostenuto che la sentenza di primo grado …

Leggi di più »