Home » News » Sentenzepagina 11

Sentenze

Tribunale di Roma: Becket si può recitare con interpreti femminili

“Aspettando Godot” si può recitare con interpreti femminili, anche se Samuel Becket scrisse il suo capolavoro pensando ad attori maschi. Lo ha stabilito il Tribunale di Roma con un’ordinanza unica nel suo genere in Italia, con cui ha ordinato ai titolari dei diritti di autore di Beckett ed alla S.I.A.E. di consentire la messa in scena al femminile. Fonte: ANSA …

Leggi di più »

Solo la Grecia ha il diritto di chiamare il formaggio bianco salato “feta”

Solo la Grecia ha il diritto di chiamare il formaggio bianco salato “feta”, ha stabilito ieri la Corte di Giustizia Europea, rigettando la richiesta di appello della Danimarca e della Germania che desideravano utilizzare lo stesso nome per i loro formaggi. I due Stati hanno chiesto alla Corte europea di annullare la decisione presa nel 2002 secondo la quale il …

Leggi di più »

Motezuma di Vivaldi ed “editio princeps“: la Corte di Appello tedesca rovescia la decisione di primo grado

La controversia legale che sta opponendo la Sing Akademie di Berlino all’Alt Stadtherbst kulturfestival di DàŒsseldorf, partner italiano di Opera Barga, coproduttori dell’opera vivaldiana “Motezuma” sembra giunta a una prima conclusione. Si tratta di uno dei primi casi, affrontati dalla giurisprudenza europea, di protezione della cosiddetta editio princeps di cui all’art. 85-ter della nostra legge sul diritto d’autore, introdotto dal …

Leggi di più »

Importante sentenza della Corte Europea in materia di diritto di autore

La sentenza della Corte Europea C-28/04 stabilisce che l’art. 2 comma 7 della Convenzione di Berna costituisce una indiretta forma di discriminazione sulla base della nazionalità contravvenendo a quanto espresso dall’art. 12 del Trattato comunitario. La sentenza quindi stabilisce che l’articolo debba essere interpretato nel seguente modo: il diritto di un autore a richiedere la protezione del copyright in un …

Leggi di più »

Importante decisione della Corte d’Appello britannica in merito al caso Hyperion/ Sawkins

Lo scorso anno una casa discografica specializzata nella realizzazione di progetti discografici di musica classica, aveva realizzato un CD relativo al compositore francese barocco Richard de Lalande, avvalendosi della collaborazione di Lionel Sawkins un compositore e studioso che aveva curato la realizzazione del progetto predisponendo gli arrangiamenti dello stesso. Sawkins non aveva, però, concesso la sua approvazione prima della messa …

Leggi di più »

La Cassazione si pronuncia in merito all’acquisto di cassette prive del contrassegno SIAE

La III Sezione penale della Cassazione con la sentenza n. n. 6339 ha fornito elementi chiarificatori in merito alla questione dell’acquisto di cassette prive del regolare contrassegno SIAE. La Cassazione ha sottolineato come tale atto, in relazione alle previsioni della legge n. 248 del 2000, si configuri come un mero illecito amministrativo, fatta salva l’ipotesi di concorso di reato con …

Leggi di più »

Importante sentenza della Corte di Appello di Montpellier

La Corte d’Appello di Montpellier ha emesso una sentenza destinata a fare discutere. I magistrati hanno infatti ritenuto che un giovane, nella cui abitazione sono stati rinvenuti ben 488 Cd Rom contenenti film, non possa essere ritenuto colpevole di violazione di copyright. Il verdetto della Corte è basato sul principio che lo stesso non possa essere ritenuto colpevole essendosi limitato …

Leggi di più »

Innovativo provvedimento del Tribunale di Sulmona

Il provvedimento del Tribunale di Sulmona affronta la questione relativa alla duplicazione dei brani su un supporto con riferimento particolare al concessionario che operi tale duplicazione per esigenze tecniche legate alla radiodiffusione. Secondo quanto contenuto nell’innovativo provvedimento dell’organo giudicante, il reato di cui all’art.171 ter della L. n.633/1941, non deve ritenersi configurabile in riferimento alla predetta fattispecie e cioè se …

Leggi di più »

Sentenza del Tar Lazio in materia di S.I.A.E. e diritti connessi

Il TAR Lazio legittima i titolari dei diritti connessi ad aderire alla SIAE in quanto la stessa dispone di adeguati poteri di rappresentanza. Questo uno dei punti di maggiore importanza della recente sentenza del Tar Lazio n. 1037/05, che stabilisce che la SIAE è tenuta a gestire unitariamente la tutela dei diritti spettanti ai loro titolari. Il testo integrale della …

Leggi di più »

Pirateria libraria: emessa la prima condanna penale in Corte d’Appello

Aveva messo su una vera e propria attività editoriale illecita e nella sua copisteria, a Palermo, le Forze dell’ordine hanno trovato ben 540 opere letterarie e scientifiche protette dal diritto d’autore interamente riprodotte e pronte per la vendita. Fotocopiare opere letterarie protette, oltre i limiti consentiti dalla legge (15%) e senza pagare i diritti d’autore è infatti un reato. E’ …

Leggi di più »

Misure di sicurezza e copia privata: prima sentenza in Francia

L’Unione Federale dei Consumatori “Que Choisir” e il sig. Stéphane Perquin avevano agito contro la S.A. Films Alan Sarde, la S.A. Universal Pictures Video France, Studio Canal Image e Studio Canal. Era stata posta in discussione dagli attori la possibilità di apporre misure tecnologiche di protezione sui supporti ottici (segnatamente DVD), che impedissero l’esercizio della copia privata per uso personale, …

Leggi di più »

Il bozzetto pubblicitario è opera dell’ingegno

La produzione di un bozzetto pubblicitario costituisce un’opera proteggibile ai sensi della legge sul diritto d’autore (633/1941), mentre non è tutelabile se è privo di un carattere creativo. Così ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza 11 novembre 2003, n. 16919, precisando che il bozzetto pubblicitario, ai fini di una eventuale proteggibilità , deve essere tenuto distinto dall’attività …

Leggi di più »

Registrabilità dei marchi sonori: sentenza della Corte di Giustizia Europea

La Corte di Giustizia si è espressa sulla registrabilità quali marchi di segni sonori formulando un duplice criterio interpretativo dell’articolo 2 della Direttiva 89/104/CEE sul ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di marchi d’impresa. Secondo la Corte: 1) i segni sonori devono poter essere considerati come marchi quando siano idonei a distinguere i prodotti o i servizi di …

Leggi di più »

Cassazione: la SIAE ha il pieno diritto di agire in giudizio per conto degli autori

La Corte di Cassazione con sentenza n. 12825/2003 ha riconosciuto alla SIAE la possibilità di agire in giudizio per conto degli autori nei confronti delle emittenti che ne trasmettono le opere senza la relativa corresponsione dei diritti, anche in mancanza di uno specifico contratto siglato tra la Società e l’emittente stessa. E’ stato quindi ribadito il diritto esclusivo, posto in …

Leggi di più »

S.I.A.E.: arrivano le prime sentenze

Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio si è pronunciato in due ricorsi presentati contro statuto, regolamento, elezioni e nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione. Nella prima sentenza (n. 8467/03) il TAR Lazio ha respinto il ricorso presentato dalla Edizioni Musicali Pandora s.a.s ed altri (R.G. n. 4550/2003), contro lo Statuto ed il Regolamento elettorale della SIAE, nonché l’indizione delle …

Leggi di più »

Spagna: Importante decisione della Corte Suprema in merito all’uso della TV negli alberghi

La Corte Suprema spagnola ha deciso di esimere gli alberghi dal pagamento di royalty in relazione all’utilizzo di apparecchi televisivi all’interno delle camere, in considerazione del fatto che ciò non costituisce comunicazione al pubblico. La decisione ha posto fine a una diatriba legale che aveva avuto inizio nel lontano 1993 e che vedeva da una parte Federacià³n Espaà±ola de Hostelerà­a …

Leggi di più »

Ordinanza di ripartizione della Sezione Musica (SIAE), oggi decide il Consiglio di Stato

Oggi il Consiglio di Stato è chiamato a decidere sulla ordinanza di ripartizione della Sezione Musica della S.I.A.E. Infatti un gruppo di autori, tra cui Giancarlo Bigazzi, Tony Renis, Mogol e Mario Lavezzi, ha appellato la delibera del T.A.R. del Lazio Sez. III ter, n. 4123, del 14 febbraio 2002, che accantonava il 50% dei diritti del BSM (Ballo con …

Leggi di più »

Attesa un’importante decisione della Corte di Giustizia Europea

E’ prevista per il giorno 6 febbraio la decisione della Corte di Giustizia Europea in merito al caso SENA -“Stichting Ter Exploitatie Van Naburige Rechten (SENA) v. Nederlandse Omroep Stichting (NOS)”-. La Corte di Giustizia Europea era stata adita dalla Corte Suprema Olandese. La decisione rappresenta un momento molto importante in quanto riguarda la quantificazione del concetto di “equa remunerazione” …

Leggi di più »

La Corte Suprema statunitense conferma l’estensione dei termini del copyright

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha confermato la validità della legge che estende il termine di durata del diritto d’autore di venti anni, meglio conosciuta come “Sonny Bono Copyright Term Extension Act”. La decisione ha fatto tirare un sospiro di sollievo all’industria dello spettacolo, si pensi al caso della Disney che rischiava che le prime immagini di Topolino diventassero …

Leggi di più »

A Napoli condanna per violazione art. 171-ter l.d.a.

Venerdì scorso la 1a Sezione Penale del Tribunale di Napoli ha condannato i fratelli Enrico, Angelo, Giuseppe e Claudio Frattasio a quattro anni e sei mesi di reclusione per associazione a delinquere e violazione dell’art. 171-ter della legge sul diritto d’autore, che punisce l’abusiva duplicazione e commercializzazione di opere musicali. Il padre Pasquale, anch’esso imputato degli stessi reati, è stato …

Leggi di più »