RIAA e NMPA raggiungono un accordo con Audiogalaxy.com

Recording Industry Association of America (RIAA) e National Music Publishers’ Association (NMPA) hanno annunciato di avere raggiunto un accordo stragiudiziale con Audiogalaxy.com, l’azienda che aveva raccolto l’eredità di Napster.
L’accordo raggiunto comporta da parte del network P2P la cessazione di qualsiasi attività che comporti la violazione dei diritti di copyright.
Per fare ciò Audiogalaxy dovrà adottare un sistema di filtri che richiede ogni brano di musica possa essere reso disponibile solo a fronte della autorizzazione da parte del detentore dei diritti.
Un’altra parte dell’accordo prevede che Audiogalaxy versi agli aventi diritto una somma calcolata sulla base delle attività della stessa.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.