Home » News » P2Ppagina 2

P2P

Un nuovo studio dimostra che il filesharing illegale danneggia l’industria musicale

Il Journal of Law & Economics ha pubblicato uno studio condotto da Stan Liebowitz, Alejandro Zentner e altri esperti, i quali per alcuni anni hanno studiato profondamente il fenomeno, e concludono affermando che il file sharing illegale “ha causato danni significativi all’industria musicale: c’è una profonda connessione tra file-sharing e vendite dei dischi”. Si sostiene inoltre che “lo scaricamento di …

Leggi di più »

P2P Media Summit negli USA

Distributed Computing Industry Association (www.DCIA.info), un’organizzazione commerciale che riunisce 75 membri tra produttori di software P2P, titolari dei diritti sui contenuti, società di servizi ed assistenza tecnica, ha annunciato il 22 e il 23 giugno p.v., a McLean, VA, si terrà la prima conferenza annuale dell’asssociazione intitolata “P2P Media Summit”. La data non è stata scelta a caso: il summit …

Leggi di più »

Download illegale, Gdf denuncia 49 persone per “file-sharing”

La Guardia di Finanza di Milano ha denunciato 49 persone che si scambiavano in rete file coperti da copyright per violazione della legge sul diritto d’autore e ha segnalato 12 italiani e 71 cittadini stranieri all’Interpool per detenzioni e divulgazione attraverso Internet di materiale pedopornografico. Lo si legge in un comunicato diffuso dal Nucleo Regionale PT Lombardia. Nell’operazione denominata “Wild …

Leggi di più »

Bearshare e case discografiche americane: accordo per 30 milioni di dollari

Freepeers Inc., titolare del noto software P2P BearShare, ha raggiunto un accordo con l’industria musicale per il quale pagherà alla stessa 30 milioni di dollari. Nella causa iniziata recentemente contro l’azienda, le case discografiche hanno sostenuto che la violazione del diritto d’autore su scala di massa era il vero scopo del sistema ideato da Free Peers, Inc. e che i …

Leggi di più »

P2P: chiude anche DutchNova

BREIN, società di raccolta e gestione del diritto d’autore olandese, ha ottenuto la chiusura di un altro sito estremamente popolare tra gli utenti di piattaforme BitTorrent, Dutchnova.com. Come in molti altri casi, anche Dutchnova era gestito da alcuni giovani utenti Internet, ed era nel tempo diventato il più importante sito del genere in Olanda, con più di 25mila utenti iscritti …

Leggi di più »

RIAA annuncia un nuovo round di cause contro pirati musicali

La RIAA ha annunciato 750 nuove azioni giudiziarie contro altrettanti individui accusati di distribuire illegamente musica tutelata dal diritto d’autore in Internet tramite servizi P2P, qali limeWire e Kazaa. Oltre a cause contro ignoti la nota associazione americana ha citato 210 persone in Arizona, California, Georgia, Illinois, Michigan, New Jersey, New York, Pennsylvania, Texas, Virginia, Washington, and Wisconsin. “Se vogliamo …

Leggi di più »

P2P, chiude anche ED2K-it.com

Dopo il sequestro del server Razorback chiude i battenti ED2K-It.com, altro sito di riferimento per milioni di utenti del sistema edonkey2000. La chiusura è la conseguenza della denuncia presentata negli USA da MPAA, la quale accusa gli amministratori di ED2K-it.com di gestire un sito “attraverso il quale venivano copiati ed illegalmente redistribuiti materiali protetti dal diritto d’autore”, in particolare film …

Leggi di più »

MPAA, pioggia di denunce per fermare i motori P2P

Dopo il sequesto di Razorback, MPAA ha denunciato i gestori di nove importanti portali online, che offrono ai propri utenti collegamenti ipertestuali verso contenuti multimediali condivisi sulle reti P2P. L’accusa è la stessa fatta a Razorback: favoreggiamento alla pirateria. Molti dei siti denunciati appartengano alla categoria dei motori di ricerca, come BTHub, TorrentBox, NiteShadow, ISOHunt e TorrentSpy. Si tratta di …

Leggi di più »

P2P: arrestato in Svizzera l’amministratore del server Razorback, il più noto server eDonkey

La notizia era già circolata due giorni fa, ma ieri si è avuta la conferma dalla MPA: le autorità svizzere hanno arrestato e perquisito la casa dell’amministratore del server Razorbak, il più noto server di indicizzazione di file scambiati tra gli utenti eMule/eDonkey che permetteva a 1,3 milioni di utenti di accedere a musica e film protetti dal diritto d’autore …

Leggi di più »

P2P, chiusi 16 siti BitTorrent

BREIN, l’organizzazione olandese dedita alla lotta alla pirateria, ha annunciato la chiusura del sito DikkeDonder.nl, la cui attività consisteva nel proporre grandi quantità di link a file scaricabili con BitTorrent, ma in questi giorni sono 16 gli spazi web utilizzati perlopiù da utenti del download condiviso di BitTorrent che sono stati oscurati o stanno cercando di “traslocare” all’estero. A seguito …

Leggi di più »

Francia, non è reato la trasmissione senza fini di lucro di opere tutelato sulle reti P2P

Il caso trattato dal Tribunal de Grande Instance de Paris riguarda un utente accusato di aver scaricato e posto in condivisione moltissimi brani musicali tutelati dal diritto d’autore. La Société de Civile de Producteurs Phonographique aveva individuato nel 2004 l’IP del computer dell’imputato, attivo tramite il celebre software Kazaa. Il Tribunale francese ha stabilito che “l’imputato faceva uso di questi …

Leggi di più »

Gran Bretagna: condanna per due utenti per illecita condivisione di musica

L’industria discografica britannica si aggiudica un primo round giudiziale e un cospicuo risarcimento danni, con la condanna di alcuni “swappers” di file musicali tramite sistemi P2P. L’Alta Corte britannica ha infatto condannato due persone, su cinque convenute in causa, accusate di aver reso disponibili 8.906 canzoni via Internet. I cinque avevano rifiutato un accordo più volte proposto dalla BPI (British …

Leggi di più »

P2P, la Francia fa un passo indietro e due avanti

Nelle scorse settimane l’Assemblea nazionale aveva approvato un emendamento al disegno di legge di riforma della legge sul diritto d’autore che avrebbe reso legale lo scambio di contenuti tutelati sui sistemi P2P, tramite il pagamento di una cifra mensile da aggiungere al costo della connettività . In questi giorni, probabilmente grazie alle pressioni degli aventi diritto (si veda per esempio …

Leggi di più »

Decreto Urbani e p2p illegale: intervista all’Avv. Daniele Minotti

Cosa rischia un libero cittadino italiano che scarica illegalmente contenuti protetti da copyright usando un programma di file sharing su reti peer-to-peer’ E’ legale far uso di protezioni anticopia e privare l’utente del suo libero diritto a produrre copie di backup di beni regolarmente acquistati’ Inserire codici hash o torrent di file illegali presenti sulle reti peer-to-peer è reato’ Per …

Leggi di più »

Nuovo ciclo di azioni legali da parte di RIAA

Recording Industry Association of America (RIAA) ha annunciato la realizzazione di un nuovo ciclo di azioni legali contro 751 nuovi individui, tra i quali studenti del college delle Università di Drexel, Harvard e Southern California. Oltre alle azioni legali contro ignoti le major hanno posto in essere anche 105 azioni legali nei confronti di soggetti dei quali è nota l’identità …

Leggi di più »

Si affievolisce il fenomeno del P2p

Secondo i risultati di una ricerca portata a termine da NPD Group la sentenza Grockster sta avendo effetti sui file sharer. Secondo la società di ricerca a partire dal giugno 2005, il mese nel quale è stata emessa la sentenza Grokster, sino all’ottobre scorso, il fenomeno del P2P ha subito un declino pari all’11%, o meglio tale calo è stato …

Leggi di più »

I fan australiani di Kazaa rimangono orfani’

Gli utenti australiani di Kazaa non posso più utilizzare il sistema P2P. Secondo quanto stabilito dalla Corte Federale il 5 dicembre era il termine entro il quale Sharman Network avrebbe dovuto adottare un sistema di filtraggio dei contenuti illecitamente scambiati dagli utenti o ‘cessare le operazioni’ in Australia. Da quanto si può ricavare dal sito di Kazaa, Sharman ha optato …

Leggi di più »

Accordo tra MAPAA e il creatore di BitTorrent

Le major di Hollywood e il creatore del famoso software BitTorrent, Bram Cohen, hanno raggiunto un accordo che, nelle speranza dell’industria dell’intrattenimento, dovrebbe contribuire ad arginare il fenomeno della illecita condivisione di contenuti in Rete. L’intesa è stata discussa lo scorso martedì e prevede che Cohen rimuova dal sito bittorrent.com tutti i link a versioni pirata dei film. Il programmatore …

Leggi di più »

Kazaa: entro il 5 dicembre deve filtrare i contenuti o chiude

Una Corte australiana ha dato a Kazaa termine sino al prossimo 5 dicembre per filtrare il contenuti illeciti dal proprio sistema o, in alternativa, chiudere definitivamente i battenti. Sharman Newoerks l’azienda proprietaria del sistema ha dichiarato che non è in grado di controllare le azioni dei più di cento milioni di utenti del proprio software di condivisione. John Kennedy Presidente …

Leggi di più »

Accordo tra MPAA e il creatore di BitTorrent

Le major di Hollywood e il creatore del famoso software BitTorrent, Bram Cohen, hanno raggiunto un accordo che, nelle speranza dell’industria dell’intrattenimento, dovrebbe contribuire ad arginare il fenomeno della illecita condivisione di contenuti in Rete. L’intesa è stata discussa lo scorso martedì e prevede che Cohen rimuova dal sito bittorrent.com tutti i link a versioni pirata dei film. Il programmatore …

Leggi di più »