P2P Media Summit negli USA

Distributed Computing Industry Association (www.DCIA.info), un’organizzazione commerciale che riunisce 75 membri tra produttori di software P2P, titolari dei diritti sui contenuti, società di servizi ed assistenza tecnica, ha annunciato il 22 e il 23 giugno p.v., a McLean, VA, si terrà la prima conferenza annuale dell’asssociazione intitolata “P2P Media Summit”.
La data non è stata scelta a caso: il summit si terrà esattamente a un anno dalla storica sentenza della Corte Suprema USA nel caso MGM / Grokster.
E’ stata annunciata la partecipazione di ospiti d’eccezione: fra i tanti, l’amministratore delegato di KlikVU, l’EVO e consigliere generale di RIAA, oltre al VP di Safenet’s. E gli sponsor non sono da meno (per ulteriori informazioni si può visitare la pagina www.dcia.info/Summit2006).
Il primo giorno sono in programma relazioni dei distributori di software p2p, nonché di numerosi leader dell’industria; si terranno inoltre gruppi di lavoro. Gli incontri del 23 giugno saranno invece condotti in parallelo alla Digital Media Conference. Per entrambe le giornate sono previsti autorevoli interventi.
E’ possibile registrarsi online sul sito www.dcia.info/Summit2006/register.html, oppure chiamando il numero 888-864-3242. Per informazioni sugli sponsor e i relatori, è possibile contattare Karen Kaplowitz, addetta ai servizi DCIA, al numero 888-890-4240 o inviando una mail all’indirizzo [email protected]

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.