P2P: chiude anche DutchNova

BREIN, società di raccolta e gestione del diritto d’autore olandese, ha ottenuto la chiusura di un altro sito estremamente popolare tra gli utenti di piattaforme BitTorrent, Dutchnova.com.
Come in molti altri casi, anche Dutchnova era gestito da alcuni giovani utenti Internet, ed era nel tempo diventato il più importante sito del genere in Olanda, con più di 25mila utenti
iscritti ai suoi forum, ove venivano forniti i link per scaricare tramite il popolare programma Bit Torrent, opere dell’ingegno tutelate dal diritto d’autore.
BREIN ora pretende che vengano consegnati i log, quelli che dovrebbero contenere gli IP di coloro che si sono serviti dei servizi del sito, log che però i gestori di Dutchnova hanno già
spiegato di aver distrutto.
BREIN inoltre chiede che vengano rivelati i nomi di tutti i gestori del sito e che questi siano chiamati a risarcire i danni, ancora da quantificare.
La questione che il Tribunale olandese verrà probabilmente chiamato ad affrontare, riguarda la pubblicazione dei link a contenuti tutelati messi illecitamente a disposizione del pubblico: se
tale attività verrà considerata illecita, i gestori del sito dovranno senza dubbio risarcire i danni agli aventi diritto.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.