Napster sceglie il sistema Gracenote

Napster ha annunciato di aver raggiunto un accordo con l’azienda Gracenote per l’utilizzazione del sistema CDDB Music Recognition Service per identificare i file musicali coperti da copyright.
Il database di Gracenote contiene attualmente 140.000 variazioni su 250.000 nomi di artisti e circa tre milioni di variazioni su più di nove milioni di combinazioni artista/canzoni.

La redazione – Fonte: MI2N

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.