Napster non sarà online prima dell’anno prossimo

Napster, i cui servizi sono stati sospesi in luglio in seguito alla decisione della Corte Federale, non ritornerà online sino al primo quarto del prossimo anno, come affermato dal CEO, Konrad Hilbers.
Questi afferma che la nuova data di lancio riflette le difficoltà incontrate da Napster nell’ottenere le autorizzazioni da parte delle major.
Lo stesso Hilbers ipotizza che tali difficoltà potrebbero avere ripercussioni sulla definizione del prezzo finale dei servizi erogati.

La redazione – Fonte: Europemedia.net

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.